……Marco Valli's Blog……

Internet, Tecnologia e SharePoint!!!

PowerShell, il miglior amico di SharePoint! [Parte 1]


***DISCLAIMER*** quanto indicato in questo post può provocare GRAVI danni all’ambiente SharePoint se non utilizzato in modo corretto, quindi fate sempre attenzione ai comandi digitati, l’autore non è in alcun modo responsabile di un utilizzo improprio delle informazioni qui riportate.

Chi ha utilizzato SharePoint 2007 ed è passato successivamente a SharePoint 2010 avrà sicuramente notato un notevole incremento di funzionalità disponibili attraverso la comoda interfaccia web della Centra Administration e della pagina delle impostazioni di Site Collection e Siti, nonché le numerose possibilità offerte da SharePoint Designer; esiste tuttavia una quantità sterminata di impostazioni per un qualsiasi elemento di SharePoint, dall’intera Farm, alla web application, dall Site collection al singolo campo di una lista.. Tutte queste hanno uno strumento comune dalla potenza spesso sottovalutata. POWERSHELL.

image

La PowerShell infatti è ben più di una riga di comando in quanto ha potenzialità quasi illimitate.. In questi post inserirò tutti i cmdlet più utili e anche quelli più strani che mi sia mai capitato di utilizzare…

image

Non ho intenzione di scrivere guide chilometriche di parametri ma di indicare i comandi più utilizzati, per le informazioni più dettagliate, Technet è sicuramente il posto migliore dove cercare..

Gestione dei log di SharePoint

Questi comandi consentono con pochissimi passaggi di abilitare il verbose logging su tutti gli elementi, di spezzare il file di log giusto il tempo necessario e il reset del livello di logging di default, il tutto con tre semplici passaggi:

Set-SPLoglevel -TraceSeverity VerboseEx -EventSeverity Verbose

New-SPLogfile

Clear-SPLogLevel

Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Windows 8 Release Preview


Ecco dopo tanta attesa finalmente è arrivato, il nuovo sistema operativo Microsoft sta per svelarsi al mondo intero ed il colosso di Redmond, forte dell’esperienza avuta con la Release Candidate di Windows 7, ha deciso di riproporre l’esperimento, rendendo disponibile un sistema operativo in buona parte definitivo in maniera gratuita e senza limitazioni fino al termine del periodo di prova, quest’ultimo dovrebbe essere indicativamente il 16 gennaio 2013 secondo le indicazioni visibili eseguendo il comando slmgr.vbs /dlv:

image

Leggi il resto dell’articolo

Nokia Drive 2.0: finalmente a destinazione!!


Dopo il mio precedente articolo su Nokia Drive e la mia “lista dei desideri” ecco finalmente il tanto agognato aggiornamento per Nokia Drive. Da questo pomeriggio è infatti disponibile l’aggiornamento alla versione 2.0.0.2148 del software di navigazione integrato negli smartphone Windows Phone 7 di Nokia.

屏幕截图 (9)

Leggi il resto dell’articolo

Nokia Drive Wish List (Update 22/07/2012)


Ecco qui la mia “lista dei desideri” per Nokia Drive il navigatore gratuito per gli smartphone Windows Phone 7 che manca di alcune funzionalità ormai disponibili nei più comuni navigatori.

imageimage

Funzionalità Richiesta

Note

Implementazione

Collegamento ad internet non obbligatorio usare il navigatore quando non è disponibile un segnale 3G o si è in roaming è all’ordine del giorno… Risolto nella versione 2.0 di Nokia Drive
Lista di preferiti data la mancanza di ricerca assistita (es. Città > Via > n°) dover digitare tutte le volte l’indirizzo completo è quantomeno scomodo Risolto nella versione 3.0 di Nokia Drive
Creazione di PoI personalizzati liste di amici, locali non presenti nei PoI disponibili ecc.. Parzialmente risolto nella versione 3.0, è possibile creare preferiti ma non raggrupparli in base a categorie personalizzate
PoI off-line collegato alla funzionalità di accesso ad internet non obbligatorio Risolto nella versione 2.0 di Nokia Drive
Navigazione assistita “simulata” in assenza temporanea di informazioni GPS nel caso di guida in una galleria il navigatore si ferma non appena cessa il flusso di dati dal GPS, molti navigatori “simulano” la navigazione permettendo di proseguire con la navigazione, questo permette di ricevere indicazioni anche in caso di segnale scarso o assente  
Funzionalità di segnalazione autovelox  
Indicazione dei limiti di velocità Risolto nella versione 2.0 di Nokia Drive
Ricerca assistita delle località / PoI Ricerca tramite step successivi per gli indirizzi e tramite categorie per i PoI  
Funzionalità di gestione di tappe del viaggio  
Funzionalità di cambio percorso a causa di interruzione  
Adattamento del percorso in base alle indicazioni sul traffico recuperate da internet Risolto nella versione 3.0 di Nokia Drive anche se al momento attuale non disponibile per l’Italia
Informazioni aggiuntive sul viaggio es. Ora stimata di arrivo Risolto nella versione 2.0 di Nokia Drive
Possibilità di utilizzare il navigatore con altri “mezzi” es. A piedi o in bicicletta ecc.  
Possibilità di scegliere il tipo di strada da percorrere es. Strade a pagamento, strade sterrate ecc.  
Possibilità di disattivare la voce guida Senza doverla disattivare completamente o senza dover abbassare tutto il volume del dispositivo  

Se qualcuno ha delle funzionalità utili da segnalare o note a quelle che ho già scritto io può indicarmele che le aggiungo alla lista!

Update 20/03/2012: come promesso aggiorno questo post indicando lefunzionalità implementate con l’aggiornamento 2.0 di Nokia Drive!

Update 22/07/2012: aggiornamento per Nokia Drive 3.0.. in attesa che rendano disponibile l’aggiornamento del percorso in base alle rilevazioni in tempo reale del traffico anche in Italia!

Enjoy! 😉

Nokia Drive: il navigatore che “arriva a metà strada”


Dopo poco meno di un mese di utilizzo del Nokia Lumia 800 è venuto il momento di parlare di una delle caratteristiche di punta del prodotto, sbandierata ai 4 venti da Nokia: Nokia Drive

aa_1-25-2012_15.37.0.750

Il titolo di questo articolo è volutamente provocatorio ma spero renda bene l’idea che mi sono fatto di questo software di assistenza alla guida che è integrato nei cellulare Nokia con Windows Phone 7.

Nokia Drive è uno di quei programmi che, secondo il mio modo di vedere, quando gli smartphone saranno alla portata di tutti, porteranno progressivamente alla sparizione di tutti quei navigatori stand-alone tanto di moda qualche anno fa…

Leggi il resto dell’articolo

Come creare una relazione padre-figlio in Infopath


Una esigenza che spesso si presenta lavorando con SharePoint si verifica quando si ha la necessità di avere due caselle di riepilogo a discesa (dropdown) nel quale la prima fornisce l’informazione padre (parent) e la seconda quella figlio (child), con le form “standard” di SharePoint è possibile ottenere questo risultato inserendo del codice nella pagina o anche un semplice jQuery.

Un’alternativa al codice è data da Infopath, in SharePoint 2010 esistono due modi per utilizzare una form di infopath:

  1. Form “pura”: la form di Infopath viene pubblicata in una form library sottoforma di file xml, possono essere utilizzate funzionalità avanzate come le tabelle e le sezioni ripetute e se necessario può essere inserito del codice, la form può avere molti più campi di quelli visibili nella form library.
  2. Form integrata in una lista: sostituisce le form standard di una lista di sharepoint (newform, dispform ed editform), alcuni controlli non sono disponibili, tutti i campi presenti nella form sono anche presenti nella lista al quale la form è collegata.

In SharePoint 2007 l’unico modo di utilizzare Infopath era quello con le form “pure” ma, nonostante questo, alcune limitazioni impedivano la realizzazione di relazioni padre-figlio tra campi (a meno di non ricorrere a codice sviluppato), fortunatamente queste limitazioni sono state superate e, in Sharepoint 2010 entrambi i modi di utilizzare Infopath consentono l’implementazione di relazioni tra campi.

Per ottenere questa relazione ho innanzitutto creato una site collection e due liste che faranno da base dati per le due caselle di riepilogo a discesa:

Regioni (un semplice campo di testo)

image

Leggi il resto dell’articolo

Nokia Lumia 800: Nuovo aggiornamento disponibile!


Oggi 19 gennaio 2012 è stato immesso in rete un nuovo aggiornamento per il Nokia Lumia 800; l’aggiornamento riguarda il solo sistema operativo che passa dalla versione 7.10.7740.16 alla versione 7.10.8107.79

Per effettuare l’aggiornamento è necessario collegare il telefono al computer, avviare il software Zune e, una volta stabilita la connessione, andare nella sezione telefono, nel menù impostazioni e selezionare l’opzione aggiornamento.

A questo punto (naturalmente bisogna essere collegati ad internet) riceverete il messaggio che la versione presente sul dispositivo è l’ultima disponibile.. Questo controsenso è dovuto al fatto che gli aggiornamenti vengono distribuiti gradualmente ma (e c’è sempre un ma..) esiste il modo di “forzare” l’aggiornamento, ecco il modo per ricevere immediatamente l’update:

Seguendo PASSO PASSO le istruzioni vi assicuro che sarete in grado di ricevere l’aggiornamento immediatamente..

  1. Collegare il telefono al computer
  2. Aprire il software Zune
  3. Attendere il collegamento del telefono, andare nella sezione telefono, nel menù impostazioni e selezionare l’opzione aggiornamento
  4. Contare quanti secondi ci vogliono prima dell’apparizione della scritta che indica che il telefono è già aggiornato
  5. Fare click nel menù sulla sinistra sull’opzione collegamento
  6. Fare nuovamente click sull’opzione aggiornamento, attendere all’incirca il numero di secondi contati prima –2 (nel mio caso ad esempio, ci volevano 7 secondi per effettuare il check dell’aggiornamento quindi ho atteso 5 secondi) dopo di che SCOLLEGARE INTERNET e lasciare che il programma tenti di cercare l’aggiornamento
  7. Come per magia dopo poco tempo comparirà il messaggio che è disponibile un aggiornamento image
  8. A questo punto ricollegare internet e procedere all’aggiornamento del telefono… La procedura dura in tutto circa 15 minuti e procede automaticamente ad un backup del telefono, successivamente il telefono viene riavviato e viene quindi effettuato l’aggiornamento.

Leggi il resto dell’articolo

App per Widows Phone 7: Free Ringtones


Con questo articolo intendo iniziare una serie di recensioni riguardanti SOLO app presenti sul marketplace di Windows Phone 7 che ho installato e provato di persona e che penso siano meritevoli di essere conosciute dato il loro ottimo funzionamento (la maggior parte gratuite ma ce n’è anche qualcuna a pagamento).

Il primo programma che voglio recensire è anche il primo che ho installato sul mio Lumia 800; questo programma consente di aggiungere delle suonerie al nostro cellulare Windows Phone 7.

A questo proposito è bene fare una premessa riguardo ai toni in Windows Phone 7 in quanto, in seguito all’aggiornamento alla versione 7.5 (Mango) è finalmente possibile aggiungere suonerie al cellulare anche senza ricorrere a programmi di terze parti come quello in oggetto. Per effettuare questa operazione è sufficiente collegare il cellulare al PC e attendere l’avvio di Zune, una volta avviato dobbiamo caricare nella raccolta, nella sezione musica, i file che vogliamo inserire nel cellulare come suonerie, ci sono solo alcuni accorgimenti per i file:

  • Formato MP3 o WMA
  • Durata inferiore a 40 secondi
  • Meno di 1 MB
  • Non protetto da DRM (Digital Rights Management)

Una volta accertati che il file abbia queste caratteristiche possiamo aggiungerlo ma, prima di sincronizzarlo con il dispositivo, bisogna modificare il genere del file all’interno di Zune scrivendo (se non disponibile nell’elenco a discesa) la parola ringtone (sempre in inglese in qualunque caso):

image

Leggi il resto dell’articolo

Nokia Lumia 800: il mio secondo telefonino con Windows…


Qualche giorno fa, dopo due anni di onorato servizio, tra applicazioni non più funzionanti perché non più aggiornate tipo il client di Twitter, o dismesse come il servizio MyPhone, ho spento per l’ultima volta il mio fidato HTC Touch Pro, un ottimo terminare che ne aveva viste veramente di tutti i colori.. tra decine di ROM installate, versioni di XDAndroid provate e migliaia di programmi di vario tipo installati…

Lumia800

Leggi il resto dell’articolo

Nascondere la barra di navigazione laterale in SharePoint 2010


In questi giorni sto lavorando ad un sito per un cliente e, per come è concepito il sito, la barra di navigazione laterale da solo fastidio.. Ho allora cercato qualche metodo “rapido” per una rimozione rapida ed indolore..

 

06-10-2011 23-29-30

 

Leggi il resto dell’articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: